STORIA IN COMUNE: una stanza "virtuale" per raccogliere frammenti di storia locale, suggestioni, contributi di studio e di ricerca


Informazioni personali

La mia foto
L’Archivio Storico del Comune di Leno (ASCLeno) è il settore del Servizio archivistico che si occupa del riordino, della tutela, della valorizzazione della documentazione storica comunale. “Storia in Comune” è un tassello delle attività di valorizzazione ed è un progetto avviato nell’anno 2009 per condividere la ricchezza culturale del patrimonio documentario conservato; ha tra i suoi destinatari la gente di Leno, senza distinzione di età, di cultura o di mestiere. La storia antichissima di Leno, ancora imprigionata in scritture di difficile lettura, e la storia dei secoli più vicini sono l'orizzonte nel quale ci specchiamo e il luogo immutato e indulgente che ci attende. "Storia in Comune" intende riscoprire questa storia attingendo da scritture e immagini, proponendo temi e vicende del territorio e delle persone che lo animano. Il progetto, aperto al contributo di quanti sono animati da interesse o da semplice curiosità verso le proprie radici, intende incoraggiare lo studio e le idee dei più giovani. Con questo blog "Storia in Comune" offre un agevole strumento di consultazione, di informazione, di ricerca.

lunedì 23 gennaio 2012

Le collezioni archeologiche di Leno

Il libro, autori Alberto Bettinazzi e Andrea Sangiorgi,  è stato pubblicato dall’Amministrazione Comunale nell’ottobre 2005.
E’ un documento che “fotografa” nell'anno, la consistenza e l’analisi dei reperti conservati nel palazzo comunale.

La Giunta Comunale di Leno, nel lontano 1972, aveva istituito con deliberazione n. 485 il Civico Museo Archeologico e Storico, con l'intento di promuovere “la custodia e la conservazione dei numerosi reperti archeologici della millenaria storia locale attinente alla celebre BADIA, destinando, a tal uopo, i locali del secondo piano, liberi e disponibili, del palazzo municipale”; l’inaugurazione avvenne l’8 settembre 1974.  
Il museo, fu attivo fin verso la fine degli anni ottanta, quando la riorganizzazione degli uffici e i successivi interventi di ristrutturazione sull’immobile ne determinarono la chiusura.
Frammenti del portale dell'antica abbazia
conservati nei Musei Civici di Brescia

Nessun commento:

Posta un commento

Translate

L'ARCHIVIO STORICO IN RETE CON LE SCUOLE PER EXPO

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...